Menù per la festa della donna

Menù per la giornata delle donne

La giornata della donna ricorre ogni anno l’8 marzo per ricordare le conquiste sociali, economiche e politiche ottenute dalle donne e viene festeggiata in tutto il mondo. L’Osteria la Pioppa è un’azienda a conduzione principalmente femminile ed anche se l’8 marzo noi staremo in cucina come tutti gli altri giorni vogliamo invitare tutte le donne alla nostra tavola per festeggiare con un menù speciale pensato apposta per le nostre amiche. La festa delle donne non dovrebbe essere un giorno banale, noi proviamo a fare la nostra parte con la nostra cucina ed i nostri vini: per la giornata delle donne vi proporremo due piatti nuovi che non abbiamo mai messo in carta prima.

Si comincia con un antipasto dove il protagonista è il famoso prosciutto spagnolo Patanegra. È un prosciutto molto pregiato fatto con cosce di maiale allevati in libertà. Lo mettiamo su un crostino che prepariamo con il nostro pane fatto in casa accompagnato da robiola e mela verde.

Crostino con prosciutto Patanegra
Crostino con prosciutto Patanegra, robiola e mela verde

Per il primo, come sempre, la nostra pasta fresca fatta in casa. Un piatto pensato solo per le donne, solo per questa festa. Faremo dei tortelli al grano arso con burrata e pomodorini accompagnate su una crema al porro.

Tortelli al grano arso con burrata e pomodorini
Tortelli al grano arso con burrata e pomodorini

Come secondo proponiamo un filetto di manzo all’aceto balsamico di Modena IGP con un contorno di verdure di stagione.

Filetto all'aceto balsamico di Modena IGP
Filetto di manzo all’aceto balsamico di Modena IGP

E il dolce?
Tranquilla, c’è anche il dolce! Un fresco cheesecake con mango e fragole.

Il costo del menù è di trenta euro, compresi acqua, vino e caffè.

Come sempre, se ti abbiamo fatto venire l’acquolina in bocca, ti invitiamo a prenotare telefonandoci o scrivendoci sui social, qui puoi trovare tutti i nostri contatti, ti aspettiamo!

0 comments on “Menù per la giornata delle donneAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *